Una guida rapida alle nuove regole del Fondo di investimento privato (PIF) di Guernsey - In vigore dal 22 aprile 2021

sfondo

La Guernsey Financial Services Commission (GFSC) ha aggiornato le regole del fondo di investimento privato, per offrire tre percorsi PIF alternativi, in vigore dal 22 aprile 2021.

Le nuove opzioni PIF fanno seguito a una consultazione GFSC con l'industria nel 2020 e, oltre al PIF con licenza per la protezione degli investitori (POI) esistente (percorso 1), aggiungono due nuove opzioni: il PIF per investitore privato qualificato (percorso 2) e il PIF sulle relazioni familiari (percorso 3).

Le tre rotte di Guernsey

  • Percorso 1 – PIF del gestore con licenza POI è il modello PIF originale i cui criteri sono; meno di 50 investitori (sebbene nessun limite al numero di potenziali investitori che possono essere commercializzati), limiti agli investitori in entrata e in uscita in un periodo di 12 mesi e, deve essere nominato un POI Licensed Manager residente a Guernsey.
  • Percorso 2 – Investitore privato qualificato (QPI) PIF è un nuovo percorso che non richiede un Gestore con licenza GFSC e si rivolge a investitori che soddisfano i criteri di essere un QPI, cioè in grado di valutare i rischi e sopportare le conseguenze dell'investimento. L'Amministratore designato con licenza residente di Guernsey di un PIF QPI è tenuto, come parte del processo di richiesta, a dichiarare al GFSC di disporre di procedure efficaci per garantire che il fondo sia limitato solo a investitori sofisticati.
  • Percorso 3 – Il rapporto familiare PIF è il secondo nuovo percorso che non richiede un GFSC Licensed Manager. Questo percorso consente la creazione di una struttura patrimoniale privata su misura come fondo e richiede un rapporto familiare tra investitori. Questo percorso è aperto solo agli investitori che condividono una relazione familiare o che sono un "dipendente idoneo" della famiglia e soddisfano i criteri per essere un QPI.

Caratteristiche interessanti – Applicabile a tutti e tre i percorsi

I punti comuni a tutti e tre i percorsi sono:

  • un turnaround di un giorno lavorativo presso il GFSC per le applicazioni PIF;
  • nessun requisito per il memorandum di collocamento privato (PPM) o altri dettagli informativi, sebbene sia comune che un documento in stile PPM venga fornito ai potenziali investitori;
  • può essere chiuso o aperto;
  • deve essere verificato; e
  • i requisiti in materia di conflitto di interessi si applicano agli amministratori che gestiscono il PIF.

Dixcart e informazioni aggiuntive

Dixcart è autorizzato ai sensi della legge sulla protezione degli investitori (Bailiwick of Guernsey) 1987 per offrire servizi di amministrazione PIF e detiene anche una licenza fiduciaria completa concessa dalla Guernsey Financial Services Commission.

Per ulteriori informazioni sulla pianificazione patrimoniale, patrimoniale e successoria e sulla costituzione e amministrazione di un fondo di investimento privato, contattare Bruce Watterson or Steve de Jersey at advisor.guernsey@dixcart.com

Torna all'elenco