Guida per i non-dominali del Regno Unito che valutano di trasferirsi all'estero

Esplora la guida e la consulenza di esperti per i non residenti nel Regno Unito, i residenti nel Regno Unito e i residenti fiscali che intendono trasferirsi all'estero, con aggiornamenti sulle modifiche fiscali e sui vantaggi negli uffici globali di Dixcart.

Approfondimenti essenziali per la pianificazione del trasferimento internazionale di cittadini non residenti nel Regno Unito

Fino a recenti annunci, il Regno Unito era una destinazione attraente per le persone non domiciliate nel Regno Unito (non-dom) grazie al suo regime fiscale favorevole basato sulla rimessa. Questo regime consentiva ai non-dom di pagare le tasse britanniche solo sul reddito britannico e sui redditi e guadagni esteri rimessi nel Regno Unito, rendendolo un'opzione allettante per molti.

Tuttavia, il panorama sta cambiando. Il recente Il bilancio di primavera del Regno Unito ha proposto modifiche ciò potrebbe incidere sui vantaggi precedentemente goduti dai non-dom. Questi cambiamenti, anche se ancora in fase di proposta, stanno spingendo molti individui a riconsiderare le proprie opzioni di residenza fiscale e ad esplorare la possibilità di trasferirsi all’estero.

I cambiamenti potrebbero anche offrire alcune opportunità interessanti per le persone domiciliate nel Regno Unito che potrebbero prendere in considerazione un trasferimento all’estero.

Dove Siamo Ora

Aggiornamento: 13 / 06 / 2024

Il Partito Laburista ha lanciato il suo manifesto elettorale, che comprende diversi impegni che potrebbero avere un impatto sui non-dom. Le proposte chiave includono:

1. Abolire lo status di non-dom: questo sarà sostituito con un programma moderno per le persone realmente presenti nel paese per un breve periodo. Nel manifesto non vengono forniti ulteriori dettagli, ma si prevede che assomiglierà alle politiche conservatrici annunciate nel Bilancio di primavera. Comprendiamo che, secondo le proposte del Labour, la riduzione del 50% delle imposte sui redditi esteri per il 2025-26 non sarebbe disponibile.

2. Porre fine all’uso dei trust offshore per evitare le tasse di successione: questo non faceva parte delle politiche conservatrici annunciate nel Bilancio di primavera e probabilmente avrebbe avuto un impatto anche sui contribuenti presunti domiciliati che hanno già creato insediamenti protetti, che altrimenti eviterebbero la tassazione nel Regno Unito.

3. Allineamento della tassazione degli interessi trasportati: questo verrebbe adeguato in modo che sia soggetto alle aliquote dell'imposta sul reddito anziché alle aliquote fiscali più basse sulle plusvalenze.

4. Introdurre un ulteriore addebito SDLT dell'1% sui non residenti che acquistano proprietà nel Regno Unito.

Update Note: This section will be updated regularly to reflect the latest information and developments, check back regularly for the most current updates. For archived updates, please visit our pagina della cronologia degli aggiornamenti.

In che modo Dixcart può aiutare?

Noi di Dixcart comprendiamo le complessità e le sfide che derivano dal trasferimento in un nuovo paese. La nostra vasta rete di uffici in tutto il mondo è qui per assisterti nel prendere una decisione informata sul tuo potenziale trasloco. Ciascuna delle nostre giurisdizioni offre vantaggi unici e i nostri team di esperti sono attrezzati per guidarti attraverso il processo.

Di seguito troverai un riepilogo dei vantaggi offerti da ciascuna sede di Dixcart. Clicca sul Paese per saperne di più sui vantaggi specifici e sui servizi disponibili.

To learn more on what to consider when exit planning in the UK, read our article: Cessare di essere residente fiscale nel Regno Unito - Non sbagliare!

Cyprus

Guernsey

Isola di Man

Malta

Portogallo

Svizzera


Contattaci

Siamo qui per aiutarti a navigare tra le tue opzioni e trovare la soluzione migliore su misura per le tue esigenze. Si prega di compilare il modulo di richiestae uno dei nostri specialisti ti contatterà a breve.