Iniziativa chiave per i dipendenti - Permesso di lavoro accelerato a Malta per lavoratori altamente qualificati non UE

Qual è l'iniziativa chiave per i dipendenti?

La Key Employee Initiative (KEI) fornisce un permesso di lavoro accelerato per cittadini di paesi terzi (TCN) altamente specializzati, che lavorano a Malta.

Il regime consente il rilascio di permessi di lavoro a potenziali dipendenti chiave, non oltre 5 giorni lavorativi dalla data della domanda, in circostanze normali.

Cittadini di paesi terzi

I cittadini di paesi terzi necessitano di un unico permesso di lavoro per poter ottenere la residenza e lavorare a Malta. Questo perché i cittadini di paesi terzi non sono membri dell'UE o dell'EFTA e quindi non sono in grado di spostarsi oltre confine, nell'UE, senza la documentazione adeguata. 

Tuttavia, ai cittadini di paesi terzi che sono lavoratori altamente qualificati viene fornito un servizio di permesso di lavoro accelerato dalla Key Employee Initiative. In circostanze normali, il regime rilascerà permessi di lavoro in non più di 5 giorni, come sopra dettagliato. Al contrario, i cittadini di paesi terzi non altamente specializzati devono attendere almeno un paio di mesi.

Chi è definito un lavoratore altamente qualificato?

I lavoratori altamente qualificati includono individui che possiedono abilità tecniche, accademiche e interpersonali avanzate. Di solito fioriscono nelle aree di; problem solving, leadership, miglioramento del sistema e creatività. Esempi di lavoratori altamente qualificati includono; professori universitari, ingegneri, scienziati biotecnologici, direttori aziendali ed esperti IT. 

Criteri

La Key Employee Initiative (KEI) di Malta è disponibile per professionisti altamente tecnici o manageriali con le qualifiche e l'esperienza pertinenti per il lavoro per cui si stanno candidando.

I lavoratori altamente qualificati idonei devono soddisfare i seguenti requisiti: 

  • Avere documenti di viaggio validi.
  • Ricevere uno stipendio annuo lordo di almeno € 35,000.
  • Essere in possesso di copie autenticate delle qualifiche e dell'esperienza lavorativa necessaria.
  • Il datore di lavoro deve dichiarare che la persona possiede le credenziali necessarie per il ruolo assegnato. Se il richiedente desidera lavorare presso una società maltese di cui è azionista o beneficiario finale, deve avere un capitale sociale interamente versato di almeno € 500,000 OR deve aver effettuato una spesa in conto capitale di almeno € 500,000 ad uso della società (solo immobilizzazioni, i contratti di affitto non sono idonei).

Vantaggi:

I seguenti vantaggi sono disponibili tramite la Key Employee Initiative di Malta:

  • Il KEI è una versione accelerata della domanda di permesso di lavoro unico standard, con l'approvazione delle domande in soli 5 giorni.
  • Le domande possono essere presentate online, senza che il richiedente debba essere presente a Malta.
  • Ai richiedenti abilitati viene rilasciato un permesso di soggiorno valido per 1 anno. Questo può essere rinnovato, previa presentazione di un contratto definitivo oa tempo indeterminato in corso di validità, e di un originale 'modulo di dichiarazione dei redditi annuale', timbrato dall'Agenzia delle Entrate di Malta.
  • Viaggiare senza visto all'interno dei 26 Paesi dell'Area Schengen, in virtù della carta di soggiorno maltese. Questo è limitato a un massimo di 90 giorni ogni 180 giorni.

Familiari di titolari di permesso di lavoro

I cittadini extracomunitari che risiedono legalmente a Malta da oltre un anno (in circostanze specifiche possono essere ridotti), possono presentare domanda per il "ricongiungimento" dei familiari. Ciò include i coniugi di età superiore ai 21 anni e i figli di età inferiore ai 18 anni.

Residenti a lungo termine

Lo status di soggiornante di lungo periodo può essere concesso alle persone che risiedono legalmente a Malta per un periodo continuativo di 5 anni.

Una domanda di successo richiede; prova della residenza continua prima della data della domanda e la capacità di dimostrare un reddito stabile e regolare di importo stabilito. Dixcart può fornire dettagli sugli altri requisiti, che includono la necessità di avere un'assicurazione sanitaria e la frequenza di un corso di lingua e cultura.

Trattamento fiscale

  • L'imposta è addebitata ad aliquote progressive (limitate a un massimo del 35%), sul reddito di provenienza maltese e sulle plusvalenze e sul reddito di provenienza estera (escluse le plusvalenze di provenienza estera), che viene rimessa a Malta.
  • Nessuna tassa è dovuta sul reddito di provenienza estera che non viene rimesso a Malta.
  • Le plusvalenze sono esenti da imposta a Malta, anche se rimesse a Malta.
  • Gli interessi bancari guadagnati a Malta possono essere soggetti a ritenuta d'acconto del 15%.
  • I titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo non hanno diritto a beneficiare della base fiscale di rimessa e saranno tassati sul loro reddito mondiale a Malta.

Argomento di studio

Dixcart Malta ha fornito consulenza a un cittadino britannico che viveva ancora nel Regno Unito. Un importante vantaggio della Key Employee Initiative è che è possibile avviare il processo prima ancora che la persona interessata sia arrivata a Malta.

Questo professionista altamente qualificato, nel settore ICT, si è assicurato la sua posizione presso un datore di lavoro maltese e ha deciso di trasferirsi sull'isola dopo aver ricevuto la "Approvazione nella lettera principale", a conferma che la sua domanda soddisfaceva tutti i requisiti e aveva avuto successo.

Dopo aver ricevuto tutti i documenti essenziali, Dixcart Malta ha presentato la domanda, per conto del dipendente e del datore di lavoro, e ha presentato tutti i moduli e le prove di esperienza, qualifiche e assicurazione sanitaria alle Autorità. Inoltre, abbiamo anche aiutato a trovare un appartamento per il nuovo arrivato.

Dopo aver ricevuto una decisione finale, il KEI ha avuto 90 giorni per trasferirsi a Malta.

Un altro insieme di circostanze

Dixcart Malta può anche fornire servizi di supporto, relativi alla Key Employee Initiative, per dipendenti TCN e datori di lavoro locali. Potrebbero esserci situazioni in cui le posizioni non possono essere occupate dal mercato del lavoro locale e in cui i cittadini di paesi terzi idonei possono svolgere il lavoro nell'UE con un permesso di lavoro accelerato a Malta, piuttosto che l'azienda rimane con posizioni vacanti.

Informazioni aggiuntive

Per ulteriori informazioni sulla Key Employee Initiative, non esitare a contattare Henno Kotze: advisor.malta@dixcart.com presso l'ufficio Dixcart, a Malta o il tuo solito contatto Dixcart.

Numero di licenza limitato Dixcart Management Malta: AKM-DIXC-24

Torna all'elenco