Trust offshore: tipi e usi (2 di 3)

Questa serie considera gli elementi chiave dei Trust offshore, in particolare i Trust dell'Isola di Man. Questo è il secondo di tre articoli, che esamina alcuni dei tipi più comuni di Trust offshore e i loro usi. Se vuoi leggere gli altri articoli della serie li trovi qui:

Dalla protezione dei lasciti familiari, alla garanzia di un'adeguata pianificazione della successione, alla fornitura di persone a carico o addirittura dipendenti, l'Offshore Trust è ancora uno strumento estremamente flessibile a disposizione dei consulenti - si spera che il seguente articolo aiuti a illustrare questo punto.

L'articolo 2 di 3, Trust offshore: tipi e usi esplorerà quanto segue:

Trust discrezionali offshore

Il Trust discrezionale è uno dei tipi di Trust più comunemente usati e può fornire la massima flessibilità al Settlor e ai Trustees in termini di come il Trust raggiunge gli obiettivi desiderati.

Ad esempio, un Trust discrezionale può fornire ai Trustees la possibilità di effettuare distribuzioni in modo da evitare di sprecare o esaurire il Trust Fund inutilmente e in linea con le mutevoli circostanze: ciò può essere dovuto a molte ragioni, tra cui la protezione dei Beneficiari vulnerabili, le tasse pianificazione o anche protezione patrimoniale per quanto riguarda le responsabilità personali dei Beneficiari e altro ancora.

Inoltre, sebbene una classe di Beneficiari possa essere evidente, il disponente potrebbe non sapere quale sarà il modo migliore per dividere il fondo e potrebbe voler considerare futuri cambiamenti nelle circostanze e persino beneficiari aggiuntivi, ad esempio i nipoti non nati.

I Trust discrezionali possono essere formati durante la vita del Settlor, sia come insediamento vivente che scritti nella loro Volontà, che entrano in esistenza dopo la morte. Se creato come Trust vivente, il Settlor può essere soggetto a tassazione sul valore di trasferimento imponibile. Inoltre, gli Amministratori possono anche essere responsabili di una responsabilità periodica in occasione di 10 anni di anniversari, e su eventuali distribuzioni ai Beneficiari. Per questo motivo, dovrebbe essere richiesta una consulenza fiscale sin dall'inizio in relazione alle circostanze del Settlor e dei Trustees.

Il Settlor non deve mantenere alcun interesse effettivo in possesso o controllo sui beni depositati nel Discretionary Trust, altrimenti il ​​Trust può essere considerato un falso o annullabile e i beni possono ancora far parte del patrimonio del Settlor.

Invece, i Trustees sono autorizzati ad amministrare il Trust Fund nell'interesse dei Beneficiari e del Trust stesso. Gli Amministratori possono inoltre effettuare distribuzioni a loro discrezione, a qualsiasi beneficiario nel momento che riterranno opportuno. Sebbene il Trust discrezionale fornisca ai Trustees il controllo completo sull'accordo, le loro azioni devono comunque essere conformi al Trust Deed.

Le disposizioni del Trust Deed possono prevedere restrizioni che il Settlor desidera porre in essere. Inoltre, il Settlor può scegliere di nominare un Protettore, che di solito è un consulente professionale di fiducia, per supervisionare gli Amministratori e garantire il rispetto delle disposizioni del Trust. Il Protettore conserva alcuni poteri desiderabili, per assicurarsi che i Trustees raggiungano gli obiettivi del Trust in conformità con l'Atto di Trust. Sebbene l'inclusione del Protector possa fornire controlli, è importante non limitare i Trustees in modo da erodere l'efficacia del Trust discrezionale.

Infine, il disponente può guidare gli amministratori fornendo una lettera di auguri. La Lettera dei desideri fornisce una dichiarazione delle intenzioni del Settlor in quel momento, consentendo agli Amministratori di tenerne conto quando prendono decisioni e distribuzioni. Finché la Lettera dei desideri viene regolarmente rivista, può fornire una visione fantastica della mente del Settlor man mano che le circostanze cambiano, sebbene questo documento sia persuasivo e non vincolante; non crea alcun obbligo legale da parte degli Amministratori.

Il Trust discrezionale è una soluzione molto interessante che offre la massima flessibilità e offre la possibilità di rimuovere l'onere fiscale dal patrimonio del disponente, sebbene questa flessibilità abbia un prezzo. I Trust discrezionali possono essere complessi e richiedono conoscenze specialistiche per evitare insidie: il Settlor deve capire che stanno mettendo i propri beni sotto il controllo degli Amministratori prescelti, che devono agire in buona fede in linea con il Trust Deed, ma non necessariamente in linea con i loro desideri, purché lo ritengano nel migliore interesse del Trust e dei Beneficiari.  

Interesse offshore nei fondi di proprietà

Meno comune, ma ancora ampiamente utilizzato, è l'interesse nel Possession Trust. Questo tipo di Trust può avere una miriade di usi, che dipendono tutti dalla capacità di questo strumento di fornire al Settlor l'accesso al Fondo fiduciario durante la sua vita – infatti, a volte questo tipo di Trust è chiamato Lifetime Possession Trust.

Gli interessi in possesso possono essere a tempo determinato o indefinito. È molto comune che vengano presi provvedimenti per il resto della vita del disponente.

In un accordo di possesso di interesse, il disponente pone i beni in Trust, trasferendo così la titolarità legale ai Trustees (come da ogni accordo di Trust) – ma qui il disponente si ritaglia un interesse in possesso, dandosi un diritto immediato e automatico al reddito derivante dal patrimonio del Trust.

A volte il Settlor di un interesse in Possession Trust viene indicato come un Beneficiario di Reddito o un Inquilino Vita, a causa di questo diritto legale. Il carveout può conferire al disponente il diritto di godere dei beni e/o di tutti i proventi generati dai beni durante la sua vita. Ad esempio, vivere in una proprietà, pagare le spese di soggiorno o pagare l'assistenza a lungo termine, ecc. dai guadagni di investimenti o altri beni come i dividendi delle azioni di un'azienda di famiglia.

Ci possono essere più di un Beneficiario di Reddito o di un Affittuario Vita, che in genere non avranno alcun diritto benefico sui beni liquidati stessi, come un coniuge. Nel caso di pagamenti di reddito, questo viene loro corrisposto periodicamente come stabilito nel Trust Deed.

Il reddito ricevuto sarà meno le spese del Trust: è importante ricordare che ciò includerà tutti i costi di amministrazione dei beni (commissioni di custodia, commissioni di consulente per gli investimenti, gestione della proprietà ecc.) Insieme alla potenziale remunerazione degli Amministratori, che così a lungo come equo è consentito dalla legge sulla fiducia.

Quando prendono decisioni di investimento, gli Amministratori fiduciari avranno il dovere sia nei confronti del Beneficiario del Reddito/Inquilino Vitale che dei Beneficiari che hanno diritto alle attività, prendendo tali decisioni tenendo conto delle esigenze contrastanti di reddito e longevità, se non diversamente indicato nell'Atto di Fiducia.

Come per il Trust discrezionale, le attività del Trust saranno detenute dai Trustees a beneficio delle classi nominate di beneficiari o dei singoli Beneficiari nominati contenuti nell'Atto di Trust. Questi Beneficiari possono beneficiare dopo il periodo stabilito in cui il Beneficiario del Reddito o l'Inquilino Vitale possono godere degli interessi in possesso - questo è normalmente dopo il decesso.

Ci sono implicazioni fiscali per l'attuazione di questo tipo di Trust e, come sempre, può essere piuttosto complesso. Pertanto, la consulenza fiscale dovrebbe essere richiesta in tutti i casi.

Trust di accumulo e manutenzione offshore

I trust di accumulazione e mantenimento sono in qualche modo un approccio ibrido tra un trust discrezionale e un trust nudo. Al centro, questo tipo di trust pone il Fondo fiduciario sotto la cura degli amministratori fino a quando un bambino o un giovane Beneficiario non raggiunge un'età specifica, fino a 25 anni.

Per il periodo intermedio, i Trustees avranno discrezionalità sull'amministrazione dei beni liquidati e sul modo migliore per utilizzarli a beneficio del Beneficiario, ovviamente in conformità con le disposizioni dell'Atto di Trust. In linea di massima gli Amministratori possono accumulare il reddito e le plusvalenze per costruire il diritto al capitale dei Beneficiari o possono ripartire elementi per il mantenimento in corso del Beneficiario.

Prima che il Finance Act 2006 modifichi il trattamento dei trust di accumulo e mantenimento, questi accordi di trust sono stati istituiti per ottenere determinati vantaggi di pianificazione IHT, tuttavia, ai giorni nostri, ea causa dei cambiamenti nel regime immobiliare pertinente (RPR), questo vantaggio è stato ora rimosso. I trust di accumulazione e mantenimento dovranno tenere in considerazione l'RPR, che può comportare addebiti periodici per il 10° anniversario, secondo i trust discrezionali discussi sopra.

Per quei fondi di accumulazione e manutenzione stabiliti prima del 2006, c'era una finestra fino al 5th dell'aprile 2008, per cui la maggiore età poteva essere portata da 18 a un massimo di 25 anni. Questi Trust continueranno a ricevere lo stesso trattamento IHT precedente al 2006 per tutta la vita del Trust, ovvero prima che il Beneficiario raggiunga la maggiore età. Tuttavia, è importante notare che eventuali accordi aggiuntivi dopo il 2006 renderanno il trust soggetto alle modifiche RPR. Inoltre, se non vi è alcun interesse assoluto nel trust, ovvero si tratta di un Trust ad accumulazione e mantenimento discrezionale e la maggiore età non è stata modificata prima dei 6 annith Aprile 2008, saranno applicabili le modifiche RPR e gli addebiti periodici.

Prima della scadenza, mentre i Trustees possono scegliere di accumulare il reddito e la crescita delle attività del Trust, possono anche differire o addirittura riassegnarli a seconda dello Strumento Trust. Ciò può essere attuato solo prima che il Beneficiario acquisisca un interesse in possesso all'età di 18 o 25 anni come da termini del trust.

In tal caso, in buona fede e in linea con il Trust Deed, i Trustees potrebbero investire il Trust Fund in determinate attività specifiche in forma fissa prima che il Beneficiario 18th compleanno ad es. immobili, obbligazioni, depositi a tempo determinato, ecc. Ciò significa che il valore potrebbe essere svincolato in tranches nel tempo o produrre reddito continuo tramite investimenti in scadenza, affitti ecc., evitando a sua volta comportamenti dispendiosi e consentendo al Beneficiario di maturare oltre l'età di Maggioranza.

In sintesi, i Settlor potrebbero sentirsi più a loro agio nell'istituire un Trust di accumulazione e mantenimento, piuttosto che un Trust discrezionale completo, questo perché i Trustees avranno la flessibilità dell'amministrazione durante la vita del Trust, mentre la posizione dei Beneficiari può essere fissata. Tuttavia, l'inconveniente è che il minore Beneficiario avrà diritto automatico al Fondo fiduciario alla maggiore età, che potrebbe essere considerato dannoso a seconda del loro carattere e livello di maturità.

Altre forme di fiducia offshore

Oltre a quanto sopra, vale la pena notare alcuni altri tipi di Trust comunemente usati. Per brevità questi sono stati elencati di seguito con una breve descrizione:

  • Scopo Fiducia – Piuttosto che essere istituito a beneficio di un singolo Beneficiario, l'Oggetto di un Purpose Trust è quello di raggiungere uno specifico obiettivo commerciale o di beneficenza, ad esempio operazioni di finanziamento, acquisizione o cessione di proprietà, ecc. Sull'Isola di Man c'è un apposito atto legislativo che provvede a questo Trust – Scopo Trusts Act 1996.
  • Fiducia sui benefici per i dipendenti (EBT) – Gli Employee Benefit Trust sono creati dai datori di lavoro a beneficio di dipendenti, persone a carico e parenti passati, presenti o futuri. Possono essere un veicolo per trasmettere un numero qualsiasi di vantaggi e utili per aziende di qualsiasi dimensione, in particolare quelle che hanno un'impronta globale. Gli usi comuni includono schemi operativi di acquisto di azioni, bonus discrezionali, pensioni ecc.

Ovviamente ci sono molti altri Trust disponibili e ti consigliamo di parlare con il tuo consulente professionale per aiutarti a scegliere il giusto tipo di Trust per raggiungere i tuoi obiettivi.

Lavorare con Dixcart

Dixcart fornisce servizi di fiducia e guida sui trust offshore da oltre 50 anni; assistere i clienti e i loro consulenti a condurre la loro pianificazione offshore.

Disponiamo di esperti interni con una vasta esperienza in tutte le questioni relative ai Trust; questo significa che siamo in una buona posizione per supportare e assumerci la responsabilità di qualsiasi Trust Offshore, agendo come Trustee e fornendo servizi di consulenza specialistica ove appropriato. Puoi leggi di più sui nostri servizi Trust qui in questa guida utile.

Grazie alla nostra offerta diversificata, che include una vasta gamma di strutture dell'Isola di Man, possiamo assistere dalla pianificazione e consulenza pre-stabilimento alla gestione quotidiana del veicolo e alla risoluzione dei problemi. Siamo in grado di supportare i tuoi obiettivi in ​​ogni fase.

CONTATTI

Se hai bisogno di ulteriori informazioni riguardanti l'uso di offshore trust o strutture dell'Isola di Man, non esitare a metterti in contatto con David Walsh di Dixcart:

advisor.iom@dixcart.com

Dixcart Management (IOM) Limited è autorizzato dalla Isle of Man Financial Services Authority.

Torna all'elenco