Qual è l'interesse a investire in Africa?

Introduzione

Il mondo fiduciario spende molti sforzi e risorse per stabilire strutture adeguate per la migrazione della ricchezza dall'Africa, in particolare dal Sud Africa. Tuttavia, si pensa poco alle vaste opportunità di investimenti interni nello stesso continente africano, investimenti che richiederanno anche strutture.

Negli ultimi anni Dixcart ha assistito a un flusso costante di richieste per la strutturazione di investimenti nel continente africano per family office, case di private equity (PE) e gruppi di investitori di interesse comune. Le strutture sono generalmente su misura e spesso presentano una strategia di investimento ESG (ambiente, sociale e governance). In genere vengono utilizzati sia veicoli aziendali che di fondi Fondi di investimento privati ​​(PIF) la via privilegiata del fondo.

Ciò che è stato particolarmente interessante è l'elevato numero di acquisizioni o investimenti mirati alla regione subsahariana che vanno da impianti di processo e produzione, estrazione mineraria ed esplorazione mineraria, fino a progetti infrastrutturali come le energie rinnovabili e l'acqua.

Sebbene queste strutture di investimento siano applicabili agli investimenti in tutto il mondo, la domanda è cosa attrae gli investitori nel continente africano e perché utilizzare le strutture di Guernsey per gli investimenti interni?

Il continente africano

La grande opportunità è il fatto che il continente africano è uno dei frontiere finali poiché altri mercati emergenti come l'Asia Pacifica stanno maturando.

Alcuni promemoria chiave su questo fantastico continente:

  • Il continente africano
    • Secondo continente per area e popolazione
    • 54 paesi pienamente riconosciuti dalle Nazioni Unite
    • Risorse naturali significative
    • La complicata situazione politica dell'Africa, la storia del colonialismo e le continue insurrezioni in molti paesi hanno in gran parte tenuto gli investitori multinazionali e istituzionali lontani da alcuni paesi
  • South Africa – probabilmente il paese più sviluppato, guidato da materie prime e industrie minerarie (il più grande produttore mondiale di oro/platino/cromo). Inoltre, forti industrie bancarie e agricole.
  • Sud Africa – Generalmente il mercato più sviluppato con una forte industria mineraria
  • Africa del Nord – Simile al Medio Oriente con riserve petrolifere che attraggono attività e industrie legate al petrolio.
  • Sub sahariano – Le economie sviluppate del locatore e spesso non toccate dagli investitori internazionali dove i progetti di tipo infrastrutturale sono opportunità chiave.

Quali sono i modelli che si vedono nell'investire in Africa?

Dal lavoro con i nostri clienti, Dixcart vede che i paesi target sono guidati dal settore di interesse specifico del cliente (vedi sopra) e ha notato le seguenti tendenze generali:

  • Spesso il targeting di investimenti/progetti di successo nei paesi più sviluppati dell'Africa australe prima; poi,
  • Espandendosi successivamente nei paesi meno sviluppati, una volta acquisita una comprensione e un track record al fine di fornire fiducia agli investitori (in quanto è più difficile investire nei paesi meno sviluppati ma alla fine può produrre rendimenti maggiori).

Che tipo di investimenti e investitori vengono attratti?

  • Start-Up sono i più ad alto rischio ma spesso richiedono il minimo investimento. Dixcart vede PE Houses / Family Offices / HNWI's spesso coinvolti in questa fase nell'acquisizione di equità poiché il denaro iniziale protegge i progetti e ottiene il rendimento più elevato. I PIF sono particolarmente utilizzati in questa fase. Successivamente, questi investitori iniziali possono scegliere di uscire quando sono necessarie maggiori somme di investimento per portare avanti i progetti. Questo è ora in un momento in cui il progetto è collaudato e meno rischioso, il che significa che gli investitori istituzionali sono interessati e pagheranno un premio a causa della fase rischiosa ora che è stata cancellata.
  • Fattori ESGstanno attirando gli investitori più grandi/istituzionali che desiderano aumentare le loro attività ESG e potenzialmente compensare un'elevata impronta di carbonio esistente. I programmi verdi con un basso rendimento saranno spesso ancora commercialmente accettabili per questo tipo di investitori. La natura su misura del PIF e delle strutture aziendali rende molto semplice definire una strategia ESG dedicata, unica per il pool di investitori.

Dixcart ha anche notato che le banche di investimento, in particolare le banche europee, vengono utilizzate per sfruttare i progetti.

Perché strutturare attraverso Guernsey?

Guernsey ha una lunga esperienza di successo nella manutenzione di strutture di tipo Private Equity e Family Office attraverso l'uso di veicoli aziendali (utilizzando il diritto societario flessibile di Guernsey), Trust e Fondazioni o tramite l'uso di schemi di investimento collettivo riconosciuti a livello internazionale come il PIF che fornisce un tocco più leggero di regolazione.

Guernsey fornisce sicurezza con fornitori di servizi esperti in una giurisdizione matura, ben regolamentata, politicamente stabile e riconosciuta. 

Guernsey ha una buona esperienza nel rispetto dei requisiti di armonizzazione fiscale globale ed è una giurisdizione riconosciuta con le banche per la creazione di strutture bancarie e di prestito.

Conclusione

Siamo tutti consapevoli delle enormi quantità di capitale disponibili dagli investitori internazionali in cerca di opportunità di investimento e dal continente africano, poiché una delle ultime frontiere rimaste nel mondo offre opportunità di investimento e rendimenti interessanti. Questi investitori internazionali hanno bisogno che il loro capitale sia investito attraverso solide strutture registrate in una giurisdizione appropriata e Guernsey è una delle scelte principali per tale strutturazione.

Le strutture aziendali sono spesso privilegiate per i singoli investitori, mentre il regime PIF di Guernsey sta attraendo PE Houses e gestori di fondi come un eccellente veicolo per strutturare le loro reti di investitori professionali e istituzionali.

Informazioni aggiuntive

Per ulteriori informazioni su Guernsey e sulle strutture di investimento per l'Africa (o addirittura in qualsiasi altra parte del mondo) e su come Dixcart può aiutare, contattare Steven de Jersey o Bruce Watterson presso l'ufficio Dixcart Guernsey all'indirizzo advisor.guernsey@dixcart.com e visita il nostro sito web www.dixcart.com

Dixcart Trust Corporation Limited, Guernsey: Licenza fiduciaria completa concessa dalla Guernsey Financial Services Commission. Numero di registrazione della società Guernsey: 6512.

Dixcart Fund Administrators (Guernsey) Limited, Guernsey: Licenza Full Protector of Investor concessa dalla Guernsey Financial Services Commission. Numero della società registrata a Guernsey: 68952.

Torna all'elenco