Lavorare ovunque: perché Cipro, Malta e Portogallo sono giurisdizioni popolari per i nomadi digitali

Il 'nomadismo digitale' non è mai stato così attuale.

Negli ultimi anni il concetto di lavoro a distanza è diventato una realtà quotidiana. La tecnologia è migliorata e il modo in cui è strutturato il posto di lavoro sta cambiando; una nuova cultura del lavoro da casa viene adottata da molte aziende, soprattutto a seguito della pandemia di Covid-19 e dei requisiti di soggiorno a casa imposti da molti paesi in tutto il mondo. 

Ci sono numerosi paesi in tutto il mondo che offrono visti Digital Nomad. Tre dei paesi più popolari sono; Cipro, Malta e Portogallo: ecco perché.

CIPRO

Da gennaio 2022, Cipro sta lanciando un visto per nomadi digitali per i cittadini non UE che desiderano lavorare a distanza per datori di lavoro/clienti con sede al di fuori di Cipro. Gli individui che sono lavoratori autonomi, stipendiati o freelance possono richiedere il diritto di vivere e lavorare a Cipro.

Gli individui che richiedono il visto Cyprus Digital Nomad avranno il diritto di rimanere a Cipro per un periodo fino a 1 anno. Possono rinnovare il visto per altri 2 anni, se necessario.

Cipro è una destinazione attraente per gli individui; è un membro dell'UE, situato nel Mar Mediterraneo orientale e gode di oltre 320 giorni di sole all'anno, offre il clima più caldo d'Europa, ha una buona infrastruttura e una comoda posizione geografica per le persone mobili a livello internazionale - è facilmente accessibile provenienti da Europa, Asia e Africa.

La popolazione di Cipro è di circa 1.2 milioni, con 180,000 cittadini stranieri che vivono a Cipro. Offre un eccellente settore sanitario privato, un basso costo della vita e una comunità di espatriati amichevole.

Come incentivo per attrarre e trattenere espatriati altamente qualificati e ben pagati a Cipro, i lavoratori stranieri (ad esempio, i residenti fiscali non-dom), non devono pagare le tasse sui dividendi internazionali, sul reddito da interessi "passivo" o sul profitto da la vendita di titoli.

Inoltre, le persone che non erano precedentemente residenti a Cipro, ma che si stabiliscono a Cipro per motivi di lavoro e guadagnano più di € 100,000 all'anno, hanno diritto al seguente beneficio fiscale:

  • Il 50% del reddito da lavoro guadagnato a Cipro è esente dall'imposta sul reddito per un periodo di 10 anni.

Tuttavia, la proposta per il 2022 (la normativa in materia non è stata ancora attuata) è quella di consentire un'esenzione dall'imposta sul reddito del 50% ai nuovi dipendenti residenti con reddito di 55.000 euro.

MALTA

Malta ha introdotto un permesso di soggiorno per nomadi che consente alle persone di mantenere il loro attuale lavoro in un altro paese mentre risiedono legalmente a Malta. Il permesso è rivolto ai lavoratori a distanza extra UE e dà diritto a risiedere a Malta per 1 anno. Dopo questo, il visto può essere rinnovato.

Malta offre il clima, lo stile di vita rilassato e la ricca storia per rendere la vita a Malta un vero piacere. Situata nel Mediterraneo, appena a sud della Sicilia, Malta offre tutti i vantaggi di essere un membro a pieno titolo dell'UE e degli Stati membri di Schengen, ha l'inglese come una delle sue due lingue ufficiali e un clima che molti inseguono tutto l'anno. Malta è anche molto ben collegata con la maggior parte delle compagnie aeree internazionali, il che rende facile il viaggio da e per Malta.

Da quando è entrato nell'UE e grazie al governo lungimirante che incoraggia attivamente nuovi settori e tecnologie commerciali, l'economia di Malta ha goduto di una grande crescita negli ultimi anni.

Con una popolazione di circa 475,000 abitanti su un'area di 316 chilometri quadrati, Malta ospita già molti espatriati e nomadi digitali dell'UE. Questa comunità di 'nomadi', gode del clima e dello stile di vita di Malta e ha già iniziato a interagire con persone con idee simili, per aggiungere valore alla comunità.

Il permesso di soggiorno per nomadi a Malta offre questa opportunità ai cittadini di paesi terzi, che di solito avrebbero bisogno di un visto per recarsi a Malta. Questo permesso dura 1 anno e può essere rinnovato a discrezione di Residency Malta, a condizione che l'individuo soddisfi ancora i criteri.

I richiedenti il ​​permesso di soggiorno nomadi devono dimostrare di poter:

  • Lavorare da remoto utilizzando le tecnologie di telecomunicazione, oppure
  • Lavorare per un datore di lavoro registrato in un paese straniero e avere un contratto per questo lavoro, o
  • Svolgere attività commerciali per una società registrata in un paese straniero (ed essere un partner/azionista di tale società), o
  • Offrire servizi di libero professionista o di consulenza, principalmente a clienti la cui stabile organizzazione è in un paese straniero, o
  • Guadagna un reddito mensile di 2,700 € al lordo di tasse.

Uno dei maggiori vantaggi del trasferirsi a Malta è la base fiscale delle rimesse. Gli individui non domiciliati a Malta sono tassati sul reddito di origine maltese e su determinati guadagni derivanti a Malta, ma non sono tassati sul reddito di origine non maltese non rimesso a Malta. Inoltre, non sono tassati sulle plusvalenze, anche se questo reddito viene rimesso a Malta.

PORTOGALLO

Il visto di soggiorno temporaneo del Portogallo è particolarmente apprezzato dai liberi professionisti e dagli imprenditori; è un visto per lavoratori e imprenditori indipendenti disponibile per gli individui per 1 anno. Dopo questo può essere rinnovato per un massimo di 5 anni. Dopo 5 anni, le persone hanno la possibilità di richiedere la residenza permanente in Portogallo, se lo desiderano.

Il Portogallo si trova nel sud-ovest dell'Europa continentale ed è facilmente accessibile in termini di viaggio da e per il resto del mondo, il che lo rende molto popolare tra gli individui mobili internazionali. Le due isole delle Azzorre e di Madeira sono anche regioni autonome del Portogallo e, come la terraferma, offrono un clima fantastico, uno stile di vita rilassato, città cosmopolite e coste meravigliose.

Il governo portoghese è molto consapevole della reputazione del Portogallo come hub internazionale per i nomadi digitali e, in risposta, ha lanciato un progetto "Madeira Digital Nomads", per attirare professionisti stranieri sull'isola. Coloro che usufruiscono di questa iniziativa possono vivere nel villaggio dei Nomadi Digitali a Ponta do Sol che vanta sistemazioni in villa o in hotel, wi-fi gratuito, postazioni di coworking ed eventi sociali regolari.

Per le persone che desiderano vivere e lavorare in Portogallo, ad esempio a Lisbona, Porto o lungo la costa dell'Algarve, esiste anche una comunità ampia e consolidata con cui interagire. Lisbona pullula di nomadi digitali e Porto è il secondo luogo più popolare.

Il Portogallo è un luogo attraente e popolare, non solo per i nomadi digitali in cui trasferirsi, ma per una grande varietà di individui, in molte circostanze diverse. Non solo è un paese bellissimo, che offre uno stile di vita attraente, ma offre anche il popolare programma per residenti non abituali (NHR), che consente alle persone che si trasferiscono in Portogallo di godere di vantaggi fiscali una volta che si trasferiscono qui.

Questo ha dimostrato di essere un importante motivatore sia per i cittadini dell'UE che per quelli extracomunitari. A condizione che non risiedano in Portogallo da 5 anni precedenti, possono godere dello status di non abituale per 10 anni, per cui il reddito derivante da lavoro o prestazioni personali indipendenti (di fonte nazionale) è tassato con un'aliquota forfettaria speciale del 20% purché il reddito provenga da attività ad alto valore aggiunto o di natura scientifica, artistica o tecnica. Inoltre, un'esenzione fiscale potrebbe applicarsi anche al reddito proveniente da una fonte estera.

sommario

I visti nomadi digitali e i permessi di soggiorno temporanei hanno reso il viaggiare per il mondo e lavorare, facile e divertente. Offrono nuove opportunità alle persone che possono lavorare in remoto e indipendentemente dalla loro posizione, ma continuano a rimanere legalmente impiegate dal loro attuale datore di lavoro. Se desideri maggiori informazioni sulla richiesta di un visto Digital Nomad, contatta:

In alternativa, contatta il tuo solito contatto Dixcart.

Numero di licenza limitato Dixcart Management Malta: AKM-DIXC-21

Torna all'elenco