Assistenza alle aziende che si trasferiscono nel Regno Unito - Amministratori residenti nel Regno Unito e conti bancari

sfondo

A Dixcart nel Regno Unito, ci viene chiesto più volte alla settimana se forniamo amministratori residenti nel Regno Unito, in modo che una società britannica di proprietà e talvolta controllata dall'estero, possa aprire un conto bancario nel Regno Unito.

La posizione non è così semplice. Prima che una banca del Regno Unito apra un conto bancario per una società britannica che è di proprietà dall'estero, ci sono molti cerchi commerciali e di conformità da superare. La nomina di un regista residente nel Regno Unito non li farà svanire.

Conti bancari

Le banche non saranno disposte ad aprire conti dove non vedono l'opportunità di realizzare un profitto. Se il conto proposto riceverà un dividendo una o due volte l'anno che verrà poi pagato, lasciando solo una quantità sufficiente per pagare i costi della società, le banche concluderanno che il costo di conformità dell'apertura di tale conto supererà di gran lunga il denaro che può essere effettuato fornendo quel servizio bancario. È solo buon senso.

Costituzione di una società britannica gestita dall'esterno del Regno Unito

Molte aziende estere che vogliono 'immergersi' nel mercato del Regno Unito vorranno spesso incorporare una società britannica ma gestirla al di fuori del Regno Unito. Quindi trovano difficile o impossibile aprire un conto bancario nel Regno Unito con il risultato finale che riceviamo diverse richieste ogni settimana per agire come amministratore di una società britannica di proprietà al di fuori del Regno Unito. 

Responsabilità del Direttore del Regno Unito e onorari associati

Molti potrebbero pensare che un professionista di Dixcart sarebbe disposto a essere nominato direttore residente nel Regno Unito, a firmare una domanda bancaria e quindi occasionalmente a firmare le cose come e quando richiesto. 

In realtà, se sei un amministratore, hai responsabilità onerose e hai davvero bisogno di comprendere l'attività, prendere le decisioni chiave per quell'attività e assicurarti di gestirla e controllarla. 

Chiaramente si accetterebbe il consiglio dei clienti, ma alla fine della giornata il 'buck si ferma' con il regista. Questo è il motivo per cui il costo di questo servizio normale comporta una commissione di rischio di £ 5,000 all'anno più un addebito per i costi di tempo del direttore. Inoltre, Dixcart sarebbe disposta ad accettare la posizione solo se Dixcart UK avesse fatto tutto; servizi di contabilità, segreteria societaria e adempimenti fiscali per la società. Per una holding relativamente tranquilla è probabile che il costo annuale totale sia un minimo di £ 20,000 all'anno più IVA al 20%. Per una società commerciale è probabile che il costo sia maggiore.

Il primo anno di attività

Nel primo anno i costi sarebbero più alti perché avresti anche stabilito delle tasse comprensive; costituzione di società, partita IVA, registrazione ICO e gestione di contratti commerciali e patti parasociali. È probabile che anche il tempo speso a trattare con la potenziale banca sia significativo, senza la garanzia di aprire un conto con successo.

Cosa cercano le banche?

Le banche in genere vorranno vedere un piano aziendale che definisca chiaramente l'opportunità di business e abbia budget e flussi di cassa. Si aspetteranno di sapere chi saranno i probabili clienti e fornitori e l'entità e la frequenza degli accordi. Spesso vogliono incontrare le persone dietro l'azienda e capire come deve essere svolta la loro attività ed essere sicuri che ci siano risorse umane sufficienti per gestire l'attività dal Regno Unito. È più probabile che i clienti abbiano successo se provano ad aprire il conto con un corrispondente nel Regno Unito dei banchieri del paese di origine.

Ci sono alcuni settori e posizioni geografiche con cui la maggior parte delle banche non farà affari. Qualsiasi struttura che assomigli al suo scopo principale è la pianificazione fiscale, non ne saranno entusiasti.

La residenza fiscale deve essere considerata

La questione della tassazione può essere problematica, nel caso in cui la società sia in effetti gestita al di fuori del Regno Unito, poiché è probabile che significhi che, anche se si hanno amministratori residenti nel Regno Unito, la società potrebbe essere fiscalmente residente nella giurisdizione delle persone fisiche che gestiscono l'attività quotidiana dell'azienda. 

Le società britanniche sono fiscalmente residenti nel Regno Unito in virtù del luogo della loro costituzione. L'eccezione alla regola è quando un trattato sulla doppia imposizione li ritiene residenti in un altro paese. Ciò accadrebbe in genere laddove esiste una clausola di spareggio nel trattato sulla doppia imposizione con il Regno Unito e la gestione e il controllo non sono nel Regno Unito.

Ridomiciliazione di società nel Regno Unito

Il Regno Unito desidera attrarre imprese autentiche nel Regno Unito. Oltre ad attrarre nuove imprese, il Regno Unito è interessato ad attirare le imprese esistenti affinché si trasferiscano nel Regno Unito. Il Regno Unito ha recentemente condotto una consultazione sull'introduzione di una legislazione per consentire la ridomiciliazione di società straniere nel Regno Unito.

Normalmente, quando un'azienda all'estero vuole stabilirsi nel Regno Unito, vorrà inviare persone della propria organizzazione per far funzionare le cose. Ci sono vari visti che possono essere richiesti e la società britannica dovrà richiedere una licenza di sponsor. I nostri avvocati dell'immigrazione Dixcart possono assisterti con consigli in merito ai visti e guidarti attraverso il processo di richiesta.

Cosa può fare Dixcart per aiutare?

Per le aziende autentiche, con una proposta commerciale ben ponderata Dixcart può sicuramente essere di aiuto. 

Siamo un team di commercialisti, avvocati, consulenti fiscali e di immigrazione che lavorano insieme per aiutare le nuove imprese a stabilirsi con successo nel Regno Unito. Operiamo anche a centro affari con uffici di alta qualità completamente arredati di varie dimensioni.

Se desideri discutere di avviare un'impresa nel Regno Unito, contatta Laurence Binge presso l'ufficio Dixcart nel Regno Unito: advisor.uk@dixcart.com.

Torna all'elenco