Motivi per considerare di trasferire un'azienda a Cipro

In quanto stato membro dell'UE, Cipro offre un clima piacevole, infrastrutture adeguate e una comoda posizione geografica. Ci sono due aeroporti principali che forniscono voli frequenti verso la maggior parte delle città europee e diverse destinazioni internazionali. Cipro si è posizionata bene come un paese d'elezione sia per gli individui che per le società, grazie ai vari incentivi e vantaggi fiscali.

I numerosi incentivi fiscali offerti hanno visto un flusso costante di cittadini UE ed extra UE che stabiliscono le loro attività commerciali a Cipro. Inoltre, le persone fisiche trovano Cipro un luogo efficiente dal punto di vista fiscale per strutturare le proprie posizioni fiscali personali sfruttando le norme flessibili sui residenti fiscali e il regime fiscale non domiciliato.

Cipro è una giurisdizione di diritto comune e il suo sistema giudiziario si basa sul modello del contraddittorio. La legge cipriota è stata modellata sulla common law inglese.

Cipro ha anche accesso a tutte le direttive dell'UE, nonché a un'ampia rete di trattati sulla doppia imposizione.

Vantaggi dell'imposta sulle società

I cittadini dell'UE e non UE hanno la possibilità di creare una nuova società a Cipro o di migrare un'attività esistente a Cipro. L'inglese è ampiamente parlato a Cipro e il personale può essere facilmente reperito sull'isola. La maggior parte dei professionisti ha conseguito la laurea in un'università del Regno Unito.

Una volta costituita, una società può quindi accedere agli incentivi fiscali disponibili.

L'aliquota dell'imposta sulle società a Cipro è attualmente del 12.5%, che è una delle aliquote dell'imposta sulle società più basse in Europa. Inoltre, le aziende possono applicare la detrazione dell'interesse nozionale (NID) che può ridurre ulteriormente l'aliquota complessiva dell'imposta sulle società. Il NID è stato introdotto nel 2015 per ridurre le discrepanze nel trattamento fiscale del finanziamento tramite capitale proprio rispetto al finanziamento del debito e per promuovere un incentivo per gli investimenti di capitale a Cipro. Il NID è deducibile, alla stregua degli interessi passivi, ma non dà luogo a registrazioni contabili in quanto si tratta di una detrazione 'fittizia'.

Le aziende possono anche distribuire dividendi senza ritenuta d'acconto. I dividendi sono, invece, soggetti a contribuzione al Sistema Sanitario Generale (GHS) nella misura del 2.65%, anche se è previsto un tetto massimo di 180,000 euro.  

 Riepilogo dell'imposta sulle società a Cipro

Le seguenti fonti di reddito sono esenti dall'imposta sul reddito delle società:

  • Reddito da dividendi;
  • Interessi attivi, esclusi i redditi derivanti dal normale svolgimento dell'attività, che sono soggetti all'imposta sulle società;
  • Utili su cambi (FX), ad eccezione dei guadagni su cambi derivanti dalla negoziazione di valute estere e relativi derivati;
  • Utili derivanti dalla cessione di titoli.

Tassazione personale

  • Residenza fiscale in 183 giorni

Se un individuo diventa residente fiscale a Cipro trascorrendo più di 183 giorni a Cipro in un anno solare, sarà tassato sul reddito derivante a Cipro e anche sul reddito di fonte estera. Eventuali imposte estere pagate possono essere accreditate sull'imposta sul reddito delle persone fisiche a Cipro.

  • Residenza fiscale secondo la regola fiscale di 60 giorni

È stato implementato un regime aggiuntivo in base al quale le persone fisiche possono diventare residenti fiscali a Cipro trascorrendo un minimo di 60 giorni a Cipro, a condizione che siano soddisfatti determinati criteri.

  • Regime fiscale non domiciliare

Possono richiedere lo status di non domicilio anche le persone fisiche che non erano precedentemente fiscalmente residenti. Sono esenti dall'imposta le persone fisiche che rientrano nel Regime non domiciliare; interessi*, dividendi*, plusvalenze* (a parte le plusvalenze derivanti dalla vendita di immobili a Cipro) e somme in conto capitale ricevute da fondi pensione, previdenza e assicurazioni. Inoltre, a Cipro non ci sono patrimoni e tasse di successione.

*soggetto a contributi al Sistema Sanitario Generale nella misura del 2.65%.

Stipendio a Cipro

Sul 26th di luglio 2022 sono stati attuati i tanto attesi incentivi fiscali per i privati. In base alle nuove disposizioni della normativa sull'imposta sul reddito, è ora disponibile un'esenzione del 50% per il reddito relativo al primo impiego a Cipro per le persone con una retribuzione annua superiore a EUR 55.000 (precedente soglia EUR 100.000). Questa esenzione sarà disponibile per un periodo di 17 anni.

Informazioni aggiuntive

Se desideri ulteriori informazioni sulla residenza a Cipro e sul trasferimento dell'attività a Cipro, contatta: Roberto Homem presso l'ufficio Dixcart a Cipro: advisor.cyprus@dixcart.com.

Torna all'elenco