Notizie e visualizzazioni

Dixcart News presenta una selezione di articoli di attualità. Non esitare a utilizzare 'Cerca' oi filtri sottostanti per individuare l'articolo che meglio corrisponde alle tue esigenze e ai tuoi interessi.

I vari tipi di fondi di investimento a Malta

Malta

sfondo

Una serie di Direttive dell'Unione Europea implementato nel luglio 2011 consentono investimenti collettivi di capitale di operare liberamente in tutta l'UE, sulla base di un'unica autorizzazione da parte di uno Stato membro.

Le caratteristiche di questi fondi regolamentati UE includono:

  • Un quadro per le fusioni transfrontaliere tra tutti i tipi di fondi regolamentati dell'UE, consentito e riconosciuto da ciascuno Stato membro.
  • Transfrontaliera master-feeder strutture.
  • Passaporto della società di gestione, che consente a un fondo regolamentato dell'UE, stabilito in uno Stato membro dell'UE, di essere gestito da una società di gestione in un altro Stato membro.

Servizi del fondo Dixcart Malta

Dall'ufficio Dixcart a Malta forniamo una gamma completa di servizi tra cui; contabilità e rendicontazione agli azionisti, servizi di segreteria societaria, amministrazione di fondi, servizi agli azionisti e valutazioni.

Il Gruppo Dixcart offre anche servizi di amministrazione di fondi a: Guernsey, Isola di Man e Portogallo.

Tipi di fondi di investimento e perché Malta?

Da quando Malta è entrata nell'UE, nel 2004, il paese ha emanato una nuova legislazione e introdotto regimi di fondi aggiuntivi. Da allora Malta è stata un luogo attraente per istituire un fondo.

È una giurisdizione rispettabile ed economica e offre anche più tipi di fondi tra cui scegliere, a seconda della strategia di investimento preferita. Ciò fornisce flessibilità e capacità di adattamento a circostanze diverse.

Attualmente, tutti i fondi a Malta sono regolamentati dalla Malta Financial Services Authority (MFSA). Il regolamento si divide in quattro diverse tipologie:

  • Fondo per investitori professionali (PIF)
  • Fondo di investimento alternativo (FIA)
  • Fondo di investimento alternativo notificato (NAIF)
  • Organismi di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari (OICVM).

Il Fondo per gli investitori professionali (PIF)

Il PIF è l'hedge fund più popolare a Malta. Gli investitori solitamente utilizzano questo tipo di fondo per realizzare strategie legate all'innovazione, ad esempio investimenti in criptovalute, in quanto le caratteristiche principali del fondo sono la flessibilità e l'efficienza.

I PIF sono noti come schemi di investimento collettivo progettati per rivolgersi a investitori professionali e individui con un patrimonio netto elevato, a causa dell'investimento, della soglia patrimoniale e dell'esperienza richiesti inferiori rispetto ad altri tipi di fondi.

Per creare un PIF l'investitore deve essere un Investitore Qualificato e deve investire un minimo di € 100,000. Il fondo può essere creato anche mediante la costituzione di un fondo multicomparto che includa al suo interno altri comparti. L'importo investito può essere stabilito per schema, anziché per fondo. Questo metodo è spesso visto come l'opzione più semplice dagli investitori, quando si crea un PIF.

Gli investitori devono firmare un documento in cui dichiarano la loro consapevolezza e accettazione dei rischi connessi.

L'investitore qualificato deve essere; una persona giuridica o una persona giuridica che fa parte di un gruppo, una persona giuridica o un'associazione senza personalità giuridica, un trust o una persona fisica con un patrimonio superiore a € 750,000.

Uno schema PIF maltese può essere formato da uno dei seguenti veicoli aziendali:

  • Società di investimento a capitale variabile (SICAV)
  • Società di investimento a capitale fisso (INVCO)
  • Una società in accomandita
  • A Unit Trust/Fondo Contrattuale Comune
  • Una società cellulare incorporata.

Il Fondo per gli Investitori Alternativi (FIA)

Un FIA, è un fondo di investimento collettivo paneuropeo, per soggetti sofisticati e professionali. Può anche essere creato come un multifondo dove le azioni possono essere suddivise in diverse tipologie di azioni, creando così comparti del FIA.

Si chiama 'collettivo' perché molti investitori possono prendervi parte e ogni beneficio viene distribuito tra gli investitori del fondo secondo una politica di investimento definita (da non confondere con gli OICVM che hanno requisiti più severi). È definito "paneuropeo" perché l'AIF ha un passaporto dell'UE e quindi qualsiasi investitore dell'UE può aderire al fondo.

Quando si tratta di investitori, questi possono essere Investitori Qualificati o Clienti Professionali.

Un 'Investitore Qualificato', deve investire un minimo di € 100,000, dichiarare in un documento al FIA di essere consapevole e accettare i rischi che sta per assumersi, e infine, l'investitore deve essere; una persona giuridica o una persona giuridica che fa parte di un gruppo, una persona giuridica o un'associazione, un trust o una persona fisica con un patrimonio superiore a € 750,000.

Un investitore che è un "Cliente professionale" deve avere l'esperienza, la conoscenza e l'abilità per prendere le proprie decisioni di investimento e per valutare i rischi. Questo tipo di investitore è generalmente; soggetti tenuti/autorizzati/regolamentati ad operare nei mercati finanziari, altri enti quali governi nazionali e regionali, enti pubblici che gestiscono il debito pubblico, banche centrali, istituzioni internazionali e sovranazionali e altri investitori istituzionali la cui attività principale consiste nell'investire in titoli finanziari strumenti. Inoltre, i clienti che non soddisfano le definizioni di cui sopra, possono richiedere di essere Clienti Professionali.

Uno schema FIA maltese può essere costituito da uno dei seguenti veicoli aziendali:

  • Società di investimento a capitale variabile (SICAV)
  • Società di investimento a capitale fisso (INVCO)
  • Una società in accomandita
  • A Unit Trust/Fondo Contrattuale Comune
  • Una società cellulare incorporata.

Il fondo notificato per gli investitori alternativi (NAIF)

Il NAIF è un prodotto maltese utilizzato dagli investitori quando desiderano commercializzare il proprio fondo, all'interno dell'UE, in modo rapido ed efficiente.

Il gestore di questo fondo (Alternative Investment Fund Manager – AIFM), si assume tutta la responsabilità della NAIF e dei suoi obblighi. A seguito della 'notifica', l'AIF può accedere al mercato in dieci giorni, purché tutta la documentazione ricevuta dall'MFSA sia in ordine. I progetti di cartolarizzazione sono un esempio di come vengono utilizzati i NAIF.

All'interno di questo fondo, come in un FIA, gli investitori possono essere Investitori Qualificati o Clienti Professionali. Entrambi possono richiedere il processo di "notifica", con gli unici due requisiti; gli investitori devono investire ciascuno un minimo di 100,000 euro e devono dichiarare al FIA e al GEFIA, in un documento, di essere consapevoli dei rischi che stanno per correre e di accettarli.

Le caratteristiche rilevanti di una NAIF includono:

  • Soggetto a un processo di notifica da parte dell'MFSA, piuttosto che a un processo di licenza
  • Può essere aperto o chiuso
  • Non può essere autogestito
  • Responsabilità e vigilanza sono a carico del GEFIA
  • Non può essere costituito come Fondo di Prestito
  • Non può investire in attività non finanziarie (compresi gli immobili).

Uno schema NAIF maltese può essere costituito da uno dei seguenti veicoli aziendali:

  • Società di investimento a capitale variabile (SICAV)
  • Società di investimento a capitale fisso (INVCO)
  • Una società cellulare incorporata di una SICAV (SICAV ICC)
  • Una cellula incorporata di una società di cellule incorporata riconosciuta (RICC)
  • A Unit Trust/Fondo Contrattuale Comune.

Organismi di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari (OICVM)

I fondi OICVM sono un organismo di investimento collettivo, un prodotto al dettaglio liquido e trasparente che può essere commercializzato e distribuito liberamente in tutta l'UE. Sono regolati dalla Direttiva UE UCITS.

Malta offre un'opzione conveniente, con flessibilità, nel pieno rispetto della direttiva UE.

Gli OICVM, creati a Malta, possono assumere la forma di una varietà di diverse strutture giuridiche. I principali investimenti sono valori mobiliari e altre attività finanziarie liquide. L'OICVM può essere creato anche come fondo multicomparto, dove le azioni possono essere suddivise in diverse tipologie di azioni, creando così dei comparti.

Gli investitori devono essere "investitori al dettaglio", che devono investire il proprio denaro in modo non professionale.

Uno schema OICVM maltese può essere istituito da uno dei seguenti veicoli societari:

  • Società di investimento a capitale variabile (SICAV)
  • Una società in accomandita
  • Un'unità fiduciaria
  • Un fondo contrattuale comune.

sommario

A Malta è disponibile una varietà di fondi diversi e si dovrebbe ricorrere alla consulenza professionale di una società come Dixcart, per garantire che il tipo di fondo selezionato soddisfi al meglio le circostanze particolari e i tipi di investitore che investono nel fondo.

Informazioni aggiuntive

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sui fondi a Malta, per favore parla con Jonathan Vassallo: advisor.malta@dixcart.com, presso l'ufficio Dixcart a Malta o al tuo consueto contatto Dixcart.

Torna all'elenco